EmbossingStrumenti per la creatività

Embossing

Una delle tecniche più utilizzate nello scrapbooking, anche perché di indubbia bellezza, è la tecnica dell’embossing a caldo, che significa stampo a rilievo. Il risultato finale infatti è un disegno o scritta a rilievo che si effettua con una polvere particolare, polvere a rilievo appunto, che crea un effetto tridimansionale.

Per prima cosa scegliamo lo stampo che ci piace di più, io ho voluto provare qualcosa di molto elegante che si potesse utilizzare per una partecipazione di matrimonio, un tableau marige o altro legato al matrimonio.

img_7537_a

Si posiziona il timbro su un blocchetto acrilico prestando attenzione al verso delle scritte

img_7538

con il tampone per embossing, distribuisco il prodotto in modo uniforme sul mio timbro e imprimo sul cartoncino.

img_7540

img_7541

velocemente, per evitare che il timbro si asciughi, verso abbondante polvere da rilievo, non risparmiatevi perché verrà tutto recuperato e riversato nel tubetto. Infatti questa operazione è bene farla su un foglio di carta o di carta assorbente per poter poi facilmente riversare la polvere nel contenitore.

img_7544

img_7545

Esistono diverse colorazioni, dall’oro, all’argento, al bianco opaco o brillante e molti altri, io ho scelto l’argento.

Scuoto per bene il cartoncino per rimuovere la polvere in eccesso e, utilizzando l’embosser (una sorta di phon con un getto caldo molto mirato) vado a sciogliere questa polvere fino a che non noto che diventa lucida e compatta.

img_7546

img_7549

e voilà!  sembra veramente stampato!

img_7550

img_7551

 

Pin It