#SpazioallaCreativa: Alice e il suo morbido mondo di feltroStrumenti per la creatività

Peluche Feltro Idee

#SpazioallaCreativa: Alice e il suo morbido mondo di feltro

Per il nostro consueto appuntamento mensile abbiamo deciso di conoscere un po’ meglio Alice (@alicebumplushies) che con i suoi teneri peluche in feltro, sempre sorridenti, ci ha rubato il cuore. La cura per ogni dettaglio così come l’esplosiva creatività, sono senza dubbio le caratteristiche che più la contraddistinguono.

Raccontaci un po’ chi sei e come ti sei avvicinata a questo mondo

pupazzi kawaiiCiao! Mi chiamo Alice e nel tempo libero mi diverto a cucire musini sorridenti! Fin da bambina ho sempre avuto una spiccata manualità, infatti, facevo gonnelline alle Barbie con i ritagli di stoffa che trovavo a casa di mia nonna; pasticciavo con la magica miscela di acqua e colla vinilica e soprattutto amavo disegnare. Nel 2012, per caso, mi sono imbattuta in un video tutorial per realizzare qualcosa di molto simile a quei peluche in pannolenci in stile kawaii (che in giapponese significa carino/grazioso) e che in Italia erano praticamente introvabili. Così, nonostante la mia incapacità nel cucito (impiegavo 10 minuti d’orologio per mettere il filo nell’ago) non mi sono arresa e ho continuato a esercitarmi fino a raggiungere un risultato soddisfacente.

Cosa ti piace del pannolenci e cosa è possibile creare con questo materiale?

Creazioni PannolenciPer fortuna il pannolenci è un materiale semplice da lavorare: è facile da tagliare, non sfila e può essere cucito a mano. Inoltre, è davvero molto versatile perché si possono realizzare tantissime cose diverse: pupazzi, portachiavi, segnalibri, fiocchi nascita, calamite, spille, chiudi pacco, paper clip, copri tazza, cuscini e altro ancora. Le possibilità sono infinite, basta solo scatenare la fantasia.

Che consigli daresti a chi vorrebbe approcciare il feltro e il cucito?

Creazioni FeltroIl primo consiglio che mi sento di dare è quello di non scoraggiarsi o arrendersi alle prime difficoltà. Spesso, infatti, chi non ha mai tenuto in mano ago e filo si “spaventa” ancora prima di cominciare. L’importante, come per tutte le cose, è fare tanto esercizio e se proprio il cucito risulta ostico, è possibile ricorrere alla colla a caldo. Anche per i cartamodelli esistono delle alternative adatte ai principianti o comunque a chi non ne ha mai disegnato uno. Basta cercarli online e nelle riviste di cucito creativo.

Per quanto riguarda i materiali e gli strumenti che servono per iniziare, direi senza dubbio:

  • pannolenci/feltro
  • ago e filo
  • imbottitura
  • forbici

Pupazzi FeltroPeluche FeltroIdee Peluche FeltroSe vi fosse venuta voglia di provare, vi aspettiamo nel nostro shop online dove trovate tutti i materiali.

Alice vi aspetta su Instagram e Facebook.

Pin It

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.