#SpazioallaCreativa: il magico mondo di Nakei BoutiqueStrumenti per la creatività

Resina Epossidica Acquisto

#SpazioallaCreativa: il magico mondo di Nakei Boutique

Qualche settimana fa ci siamo imbattute nel meraviglioso profilo di Nakei Boutique e ce ne siamo innamorate. Il suo magico mondo, che si compone di splendidi bijoux realizzati con la resina epossidica unita a elementi vegetali, è una gioia per gli occhi. Ecco perché abbiamo deciso di invitarla a prendere parte al nostro consueto appuntamento con #Spazioallacreativa per farle alcune domande.

Bijoux ArtigianaliTi va di raccontarci qualcosa di te? Come e quando ti sei avvicinata alla resina epossidica?

Ciao, mi chiamo Valentina sono un’archeologa classica specializzata e un’ artigiana di Messina. Nakei Boutique è la mia piccola bottega virtuale, nata più di un anno fa, ricolma di fiori, emozioni e ricordi in cui riconoscersi.

Da tempo ero alla ricerca di una soluzione che mi permettesse di preservare l’infinita quantità (e la bellezza) di foglie e fiori raccolti nel tempo. Poi, qualche anno fa, grazie a diverse pagine di artiste russe, ho scoperto l’arte della resina e me ne sono innamorata.  In particolare sono rimasta affascinata dalla possibilità di cristallizzare per sempre i tesori che avevo raccolto. Così ho deciso di provare e quello che all’inizio sembrava solo un passatempo è diventato qualcosa di più importante.

Bijoux Fai Da TeCosa rappresenta per te la resina epossidica e qual è l’aspetto che ti piace di più?

Come dicevo, la passione per la resina epossidica si è trasformata in un vero e proprio lavoro che mi consente di coniugare l’amore per la manualità a quello per la natura che ha sempre caratterizzato la mia vita. Gran parte dei fiori che utilizzo, infatti, proviene da coltivazione personale o da una minuziosa raccolta durante le mie adorate passeggiate nel verde. Inoltre, sono una grande appassionata di florigrafia, ecco perché ogni creazione che realizzo porta con sé un messaggio specifico da veicolare.

Bijoux ResinaCosa serve per iniziare a lavorare la resina epossidica?

Per iniziare occorre ovviamente la resina, gli stampi in silicone e la “materia prima” che, nel mio caso specifico, sono sempre stati gli elementi naturali. In seguito occorrono tutti gli strumenti del mestiere: dalle spatole per miscelare la resina alle pinzette, agli accessori per levigarla e lucidarla. Lavorare la resina richiede molta pazienza, passione e pratica, perché si tratta di un polimero chimico che ha le sue necessità logistiche e, soprattutto, le sue regole.

Tutorial Resina EpossidicaChe consigli daresti a chi vuole approcciarsi a questa tecnica così particolare?

Il consiglio che posso dare è quello di munirsi davvero di grande pazienza perché occorre fare molti esperimenti prima di acquisire una certa manualità, ma è sicuramente una tecnica che regala molte soddisfazioni una volta che la si padroneggia.
È, inoltre, molto versatile, in quanto non circoscritta solo alla realizzazione di gioielli. La si può utilizzare come protezione/copertura per mini stampe o di dipinti in miniatura. Per non parlare del meraviglioso mondo della Resin Art che contempla la realizzazione di veri e propri quadri d’autore o, addirittura, di complementi d’arredamento. Basta scatenare fantasia e passione per trovare la propria strada.

Nakei BoutiqueGioielli ArtigianaliCollane ResinaSe vi fosse venuta voglia di provare, vi aspettiamo nel nostro shop online dove è possibile acquistare sia la resina sia tutto l’occorrente necessario.

Pin It

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.